Salvo il Punto nascite del Veneziale, la soddisfazione di d'Apollonio

Salvo il Punto nascite del Veneziale, la soddisfazione di d'Apollonio

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il messaggio del sindaco di Isernia alla dirigente di ostetricia e ginecologia dottoressa Angela Scungio: "Raggiunto un obiettivo importantissimo"


ISERNIA. Il sindaco di Isernia, Giacomo d’Apollonio, dopo aver appreso la notizia del traguardo dei 500 bimbi nati al Punto Nascita dell’ospedale 'Veneziale' di Isernia, ha voluto congratularsi con la dottoressa Angela Scungio, dirigente medico dell'UOS ostetricia e ginecologia, inviandole una lettera di congratulazioni e auguri.     

"Ho appreso con vivo compiacimento - scrive il sindaco - la notizia che il Punto Nascita del presidio ospedaliero “Veneziale” di Isernia, durante l’anno in corso, ha superato le 500 nascite, raggiungendo un obiettivo importantissimo, che qualifica l’eccellenza del reparto diretto dal dottor Doganiero. Il risultato conseguito, almeno per quest’anno, pone al sicuro il Punto Nascita isernino, la cui salvaguardia resta una delle istanze fondamentali dell’amministrazione comunale che, già nel dicembre 2016, con un’apposita deliberazione di giunta, manifestò la propria contrarietà alla paventata soppressione".

Un traguardo importante ma soprattutto una risorsa fondamentale che è stata salvata, secondo d'Apollonio: "L’eventuale chiusura, infatti, comporterebbe per l’intera provincia e per le zone limitrofe una gravissima limitazione dell’offerta sanitaria. In tal senso, è significativa la circostanza che, con l’impegno e la professionalità di tutto il personale della sua Unità Operativa, si sono potuti registrare a Isernia parti di mamme provenienti da province abruzzesi e campane, segno dell’efficacia dei protocolli ospedalieri attuati. Pertanto - conclude il sindaco - nel complimentarmi con Lei e con i suoi collaboratori, auspico che il risultato di questo 2018 venga ripetuto in futuro, nella certezza che la sua equipe saprà sempre assicurare un servizio efficiente e di qualità alle mamme e ai neonati".

La dottoressa Scungio ha rigraziato il sindaco, sottolineando che il grande risultato ottenuto è frutto di un fondamentale gioco di squadra da parte di tutti gli operatori del reparto. "Certa - ha sottolineato il dirigente medico - che lo sforzo di salvaguardia del Punto Nascita di Isernia contribuisca alla tutela dei presidi sanitari indispensabili per il nostro territorio, auguro una concreta sinergia con il suo impegno e quello della sua amministrazione". 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Privacy Policy