Campobasso, dalla Giunta Battista disco verde al parco giochi senza barriere

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

L’Esecutivo guidato dal Sindaco ha dato il via libera, l’area inclusiva che potrà essere utilizzata da tutti i bambini della città sarà realizzata grazie al contributo del Rotary Club e di fatto apre la strada alla riqualificazione della storica Villa de Capoa


CAMPOBASSO. La giunta comunale, presieduta dal sindaco Antonio Battista, ha dato il via libera al progetto di parco giochi inclusivo ideato dall’amministrazione e dal Cnis e di cui si è fatto carico il Rotary Club che proprio qualche settimana fa, nel corso di una conferenza stampa tenutasi a Palazzo San Giorgio, ha illustrato le modalità con le quali sarà finanziato e realizzato.

Un altro tassello che si aggiunge al quadro che delinea gli atti inclusivi nella città.

L’assessorato all’Urbanistica quindi, apre la strada alla riqualificazione e trasformazione dell’area giochi, collocata in Villa de Capoa, con strutture e postazioni, senza barriere di sorta, utilizzabili da qualsiasi bambino della città. L’intervento sarà presumibilmente avviato e realizzato entro la primavera 2019.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

 

Change privacy settings