Isernia, un vicepresidente per il Consiglio comunale: nominato Giovancarmine Mancini

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Indicato dai gruppi di minoranza, rivestirà il ruolo introdotto dal nuovo Statuto: “Massimo impegno per rappresentare la città che ha bisogno di attenzioni e che deve rialzare la testa”


ISERNIA. Ora è ufficiale: Giovancarmine Mancini è il vicepresidente del Consiglio comunale di Isernia. Come è noto si tratta di una nuova figura introdotta con l’approvazione dello Statuto, a garanzia delle forze di opposizione.

Lo strumento di cui l’assise si è dotato lo scorso mese di novembre è diventato esecutivo nei giorni scorsi e quindi, non essendo stata sollevata alcuna obiezione, diventa effettiva anche la nomina dell’avvocato isernino, indicato fin da subito per rivestire la carica dai gruppi di minoranza.

Naturalmente soddisfatto il nuovo vicepresidente del Consiglio. “Ringrazio – ha sottolineato Mancini - i consiglieri di Isernia Migliore e il capogruppo Andrea Galasso, il capogruppo di Forza Italia Raimondo Fabrizio, il capogruppo di Persone e Idee per Isernia Stefano Testa, il capogruppo del Movimento 5 Stelle Mino Bottiglieri e i consiglieri Filomena Calenda, Francesca Bruno e Cosmo Tedeschi per la fiducia che hanno dimostrato nei miei confronti indicando il mio nome per rivestire tale ruolo”.

Una nomina per la quale Mancini non riceverà alcuna indennità, ma che gli consentirà di lavorare in maniera più incisiva a sostegno della comunità. “Ringrazio – ha quindi concluso – l’intero Consiglio e questo nuovo ruolo istituzionale mi darà la possibilità di impegnarmi ancora di più in favore di Isernia che ha bisogno di tante attenzioni e che deve rialzare la testa”.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale 

 

Change privacy settings