Campobasso, il sindaco Battista: "I ‘tradimenti’ nella mia Giunta? Non credo alle chiacchiere, verifico di persona"

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il primo cittadino ieri alla ‘prima’ molisana del presidente della Regione Lazio. Alle Primarie del Partito Democratico, sosterrà Zingaretti per il nazionale e Michele Durante per la segreteria regionale. E sui temi locali, conferma l'imminente ricomposizione della Giunta. Per la ricandidatura al Comune di Campobasso, non nasconde il desiderio di essere riconfermato


ISERNIA. Naturalmente fra i sostenitori presenti per accogliere il candidato alla segreteria nazionale del Partito Democratico Nicola Zingaretti, anche il sindaco di Campobasso, Antonio Battista. L’occasione è ‘ghiotta’ per ragionare della verifica politica che ha avviato con l’azzeramento della Giunta comunale e di scenari prossimi per le vicine amministrative che coinvolgeranno anche il comune capoluogo.

Sindaco Battista, ha già deciso quando redistribuirà le deleghe?

“Non ancora ma è ormai è una questione di ore e potrò annunciare la ricomposizione della Giunta, fatta la verifica sul programma che dovremo chiudere e realizzare e sull’appartenenza al centro sinistra”

Lei ha chiesto lealtà, le verrà dimostrata nei fatti da tutti i suoi ex assessori?

“La lealtà non si pretende, la si chiede ed è nella libertà. La lealtà è per il prossimo mandato elettorale non per questo perché fiducia e lealtà le ho avute. Ci avviamo alla scadenza elettorale penso che gli elettori e il contesto politico complessivo, nel centrosinistra e nel centrodestra, abbiano bisogno di atteggiamenti di estrema chiarezza e ho provato ad introdurre questo elemento di novità che penso possa risultare utile”.

Il confronto con Colagiovanni come si è concluso? Ha detto che la sosterrà se sarà il candidato unico del centrosinistra.

“Siamo qui per sostenere il candidato alla segreteria nazionale Zingaretti. Io sono un uomo di partito e all’interno dei partiti si decidono le candidature. Mi farebbe piacere che questo avvenisse nelle prossime settimane ma non butto mai il cuore oltre l’ostacolo riguardo a queste materie e faccende. Nel contesto in cui lavoro dobbiamo trovare le soluzioni per il prossimo candidato sindaco per Campobasso”

Zingaretti sicuramente, ma a livello locale chi sosterrà, Michele Durante?

“Ho firmato la candidatura di Michele, ovvio che lo sosterrò”

Si aspetta che il partito converga su di lei per una ricandidatura?

“E certo che sì, mi aspetto la vicinanza valutati anche i risultati. Le aspettative e le attese sono queste, ci sarà poco tempo per discuterne ma certamente dovremo affrontare e anche questo tema. Penso che un sindaco debba avere 10 anni per esprimersi al completo, con la sua maggioranza. Penso e spero che questo possa avvenire anche per la città di Campobasso”

E sui 'traditori' presenti nella sua Giunta?

“Oggi non mi ha tradito nessuno, per evitare tradimento sto facendo la verifica. Così chi eventualmente volesse staccarsi lo possa fare in un clima di azzeramento di Giunta. Il tradimento lo si andrebbe a definire se in corso d’opera, con una Giunta pienamente esecutiva, qualcuno dovesse passare da un’altra parte. Quello sì che sarebbe un tradimento. Oggi ho messo tutti nella condizione di dire resto con il centrosinistra oppure vado via”

E riguardo ai rumors che circolano proprio su questi presunti ‘traditori’?

“Si sono dette tante cose di persone che poi si sono tesserate con il Pd mentre invece venivano date con il centrodestra. Io sono attento osservatore, amo verificare. Non lavoro con la sfiducia ma con la fiducia verso i miei collaboratori. Non ho avuto alcun motivo di fare la verifica prima, ora è il momento giusto a pochi mesi dalla prossima campagna elettorale. Le chiacchiere se le porta il vento, intendo fare verifiche puntuali, siamo parlando di politica e di governo dei nostri territori”.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

 

 

Change privacy settings