Telecamere e sicurezza, altri 162mila euro al Molise. Salvini: “Dalle parole ai fatti”

Telecamere e sicurezza, altri 162mila euro al Molise. Salvini: “Dalle parole ai fatti”

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

I fondi, in gran parte destinati alla provincia di Isernia, serviranno a realizzare gli impianti di videosorveglianza, per contrastare i fenomeni di illegalità


CAMPOBASSO. Videosorveglianza, in arrivo 162 mila e 568 euro per i comuni del Molise. Si tratta di 25mila euro per la provincia di Campobasso e 137mila e 568 euro per la provincia di Isernia. Fondi dell'ultimo bando, che vanno ad aumentare il numeri dei comuni italiani interessati dal Decreto sicurezza, per il quale il Governo ha già stanziato 90 milioni di euro.

"Avevamo promesso attenzione e maggiore sicurezza alle comunità locali – ha dichiarato il ministro dell'Interno, Matteo Salvini - il finanziamento agli impianti di videosorveglianza va in questa direzione e si aggiunge al fondo sicurezza urbana per i grandi centri. In questo modo – ha aggiunto il capo del Viminale - confermo la nostra determinazione per contrastare tutti i fenomeni di illegalità, dalla microcriminalità alle grandi piazze di spaccio. E ora, in vista della bella stagione, stiamo rinnovando l'operazione 'Spiagge sicure', per combattere l'abusivismo commerciale e la contraffazione, in più di cento comuni turistici”.

“Siamo attenti anche alla crescita economica del territorio: abbiamo assegnato 400 milioni di euro per i Comuni sotto i 20mila abitanti, erogato fondi alle Province delle regioni a statuto ordinario per la manutenzione di scuole e strade. Tutte decisioni – ha concluso Salvini - arrivate dopo anni di tagli indiscriminati. Dalle parole ai fatti”.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Privacy Policy