Trasporto pubblico su gomma: quasi 3 milioni per la messa in sicurezza di 14 fermate bus

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Oggi riunione tecnica presso l’assessorato regionale ai Trasporti convocata da Vincenzo Niro. L’Anas, in qualità di ente attuatore, terminerà i lavori entro la fine di giugno. Altri 4 milioni e mezzo per la realizzazione di ulteriori punti di snodo: tutte opere necessarie al nuovo piano regionale della Mobilità


CAMPOBASSO. L'assessore Vincenzo Niro 'risponde' con i fatti alle ‘accuse’ dei 5 Stelle. Oggi la riunione tecnica tra l’assessorato regionale ai Trasporti, l’Anas, le Province di Campobasso e Isernia, la Polizia Stradale, il Ministero competente e i funzionari regionale del settore mobilità per la messa in sicurezza delle aree adibite alle fermate dei mezzi di trasporto pubblici, i cosiddetti ‘golfi di fermata’.

Si tratta di uno dei provvedimenti che il nuovo Governo regionale si appresta a varare nell’ottica di riforma e di miglioramento dell’attuale assetto del trasporto pubblico locale, in vista del nuovo Piano Regionale dei Trasporti e della Mobilità.

Nell’ambito dell’Accordo di Programma Quadro “Viabilità”, per un ammontare complessivo di risorse pari ad 7 milioni 180mila euro, la Regione Molise ha dato corso ad un primo finanziamento per la realizzazione di 14 golfi di fermata, per un importo complessivo di 2 milioni 700mila euro, che l’ente attuatore Anas completerà entro il prossimo 30 giugno.

Ulteriori risorse finanziarie pari a circa 4 milioni 400mila euro sono, inoltre, previste per la realizzazione di altri punti di snodo, che verranno a breve appaltati, in ragione di un piano concordato e condiviso con i soggetti interessati e finalizzato esclusivamente alla messa in sicurezza del trasporto pubblico locale su gomma.

Il tavolo tecnico così costituito tornerà a riunirsi nelle prossime settimane per procedere alla mappatura delle fermate attualmente garantite sia sulle strade statali che su quelle provinciali al fine di realizzare un piano complessivo delle fermate e di assicurarne il monitoraggio.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

 

Change privacy settings