Conte incontra Toma e i governatori: “Undici miliardi per far ripartire i cantieri”

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

L’annuncio del premier nell’incontro a Palazzo Chigi. Il presidente del Consiglio ha annunciato un decreto per riformare il Codice degli appalti


CAMPOBASSO. Undici miliardi di euro per il dissesto e per far ripartire i cantieri in Italia. Di conseguenza per rilanciare l’economia. Lo ha annunciato il premier Giuseppe Conte, nell’incontro che si è svolto oggi a Palazzo Chigi. Alla presenza del presidente della Regione Donato Toma e di una delegazione dei governatori delle altre regioni italiane.

“I soldi ci sono, ma vanno spesi bene - ha detto il presidente del Consiglio Conte – facendo riferimento ai finanziamenti del programma 'Proteggitalia' – Abbiamo messo 11 miliardi - ha aggiunto - a disposizione delle Regioni e degli enti locali per il dissesto idrogeologico, messa in sicurezza del territorio ed interventi di emergenza per il maltempo".

"Mi sono battuto per avere strumenti normativi - ha aggiunto Conte - la cabina di regia interministeriale Strategia Italia, la struttura di missione Investitalia e la Centrale di Progettazione. Inoltre sto lavorando personalmente a un decreto legge per riformare il codice degli appalti e sbloccare i cantieri”.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Change privacy settings