Passeggiate ecologiche e vivibilità cittadina, le proposte del Consiglio comunale dei ragazzi

Passeggiate ecologiche e vivibilità cittadina, le proposte del Consiglio comunale dei ragazzi

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

A Isernia si sono riunite ieri la seconda e la quarta commissione in Sala Raucci: i giovani amministratori lavoreranno di concerto con gli assessorati all’istruzione e all’ambiente


ISERNIA. Nella giornata di ieri si sono riunite, nella sala del Museo Raucci, in forma congiunta, la seconda e quarta commissione consiliare del Consiglio comunale dei ragazzi, al fine di discutere ed elaborare progetti riguardanti le proprie competenze. Lo rende noto l’assessore all’istruzione del Comune di Isernia, Sonia De Toma, nel quadro delle iniziative tese alla formazione civica dei ragazzi che hanno assunto un ruolo attivo nel processo di cambiamento della città.

Secondo i programmi elettorali presentati e le richieste avanzate nei vari incontri circa la tutela dell’ambiente, la seconda commissione, presieduta da Iacopo Zullo e costituita dai consiglieri Federico Santagapita, Riccardo Antonio Natale, Paolo Patullo, Samuel Pinelli, Alessandra Scarpitti (vicesindaco), Sofia Di Paolo e Mattia Di Florio, intende organizzare delle passeggiate ecologiche finalizzate alla pulizia dell’ambiente, nonché costituire delle “zone cani” per il libero accesso di tali animali. Quindi, in collaborazione con l’assessorato all’ambiente, saranno individuate delle aree dove poter organizzare luoghi riservati alle deiezioni canine e al libero movimento senza guinzaglio.   

Nel frattempo, la quarta commissione, presieduta da Bianca Ricci e composta dai consiglieri Sofia Del Gesso, Leonardo Rossi, Elena Capone, Anna Crudele, Alessandro Iannone, Stefano Mucciarone e Camilla Rizzi, avente tra le competenze quella della vivibilità della città e della sicurezza, darà seguito alla proposta di eliminazione delle barriere architettoniche, avanzata dal Consiglio comunale dei ragazzi nel novembre 2017, durante la seduta del Consiglio provinciale di Isernia alla quale intervennero anche i giovani amministratori.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti ‘mi piace’ al nostro gruppo ufficiale

Privacy Policy