Isernia, anche Facciolla contro Onorato: si dimetta dal Comune di Isernia

Isernia, anche Facciolla contro Onorato: si dimetta dal Comune di Isernia

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Continua a far discutere il caso interno al Pd della consigliera a Palazzo San Francesco, che alle Provinciali non ha votato per il proprio partito ma a destra per poi lasciare i Dem



ISERNIA. Fabia Onorato deve dimettersi da consigliere comunale. La richiesta, la seconda in due giorni, stavolta arriva dal lìder maximo in carica, il neo segretario del Pd regionale Vittorino Facciolla, che si accoda alle dichiarazioni del Direttivo del circolo Dem di Isernia. “Condivido la posizione del Direttivo - ha dichiarato in una nota - e invito Fabia Onorato a dimettersi dal Consiglio comunale di Isernia. Con il suo comportamento, infatti, non solo ha leso l’immagine del partito e dell’intera coalizione di centrosinistra, ma ha palesemente tradito il mandato affidatole dagli elettori del Partito Democratico di Isernia, che ne hanno permesso la sua elezione nell’assise pentra”.

Com'è noto, la consigliera a Palazzo San Francesco, candidata alle Provinciali, non ha votato per il Pd - dunque per se stessa - ma per un candidato del centrodestra, per poi lasciare il partito in dissenso con la linea adottata in occasione del voto. Un caso che continua a far discutere, dunque, i cui sviluppi sono ancora da definire.

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

 

Privacy Policy