Soste blu e caos a Isernia, la Municipale: nessun parcheggio è a pagamento

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Il chiarimento da parte dei vigili urbani si è reso necessario a seguito della confusione che si è creata su presunte multe scattate in città



ISERNIA. Multe per le soste blu a Isernia? Tutte ‘bufale’. A chiarirlo sono i vertici della Polizia Municipale a seguito delle notizie diffuse sui social che parlano di presunte sanzioni scattate per il mancato pagamento dei biglietti per il parcheggio.

“Dal giorno in cui il sindaco Giacomo d’Apollonio ha disposto la sospensione dell'esecuzione dell'avvio della gestione alla società concessionaria – sottolineano i vertici della Polizia Municipale – nessuna multa è stata elevata per il mancato pagamento dei ticket. Se sanzioni ci sono state, si sono rese necessarie per altri tipi di infrazione”.

Il Comune, sospendendo la procedura, ha stabilito che anche le soste blu esistenti prima dell’avvio della gara, devono considerarsi gratuite proprio per evitare il caos.

Tuttavia le false notizie che rimbalzano sul web stanno creando parecchia confusione in città. Per questo i vigili hanno deciso di fare chiarezza, spiegando che fino a nuove disposizioni le soste nel capoluogo sono da considerarsi tutte libere. E per questo invitano gli automobilisti a non inserire denaro nei parchimetri. 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Change privacy settings