Comunali, circolo Pd in riunione: stasera i nomi da portare, e subito, al tavolo del centrosinistra

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

La riunione è fissata per le 18 nella sede di via Ferrari. Nessuna indicazione fino a domenica scorsa, poi il confronto politico con i civici si è interrotto e i tempi si sono notevolmente ristretti


CAMPOBASSO. Circolo cittadino del Partito Democratico in riunione questa sera, alle 18, in via Ferrari. Dalla riunione, che si annuncia molto partecipata, dovrebbe venire fuori (finalmente) la rosa di nomi da portare all’attenzione del tavolo di centrosinistra (che sarà convocato al massimo entro domani) per la necessaria sintesi sul futuro candidato sindaco di Campobasso.

Fino alla ‘rottura’ consumata con il movimento civico 'Io amo Campobasso' - che era nell’aria da qualche giorno ma che si è ufficializzata solo domenica sera, con il consueto comunicato stampa notturno - dal circolo cittadino del Pd, guidato da Gianluca Palazzo, correttamente non sarebbero venute fuori indicazioni sui papabili a Palazzo San Giorgio. Una decisione dettata dalla necessità di continuare a colloquiare con i civici sulla quale il segretario regionale Vittorino Facciolla si è adoperato e non poco.

Si mormora che su questa possibile alleanza si sarebbe registrata anche la disponibilità dell’attuale sindaco ad un passo indietro, in nome dell’unità di intenti che però non è stata raggiunta.

Motivi di mancata condivisione del programma di governo del comune capoluogo, si dice. Fatto sta che il movimento civico scenderà in campo molto probabilmente da solo, con il candidato Paola Liberanome.

Questa sera il circolo cittadino, alla presenza del segretario Facciolla, si confronterà sulle possibili candidature espressione del Partito Democratico da portare all’attenzione del tavolo di centrosinistra, rinviando alla riunione allargata ai partiti la fase di sintesi.

Ad oggi le indiscrezioni raccontano di una proposta, proveniente dalla Sinistra, che avrebbe indicato l’avvocato Pinuccio Biscardi e di una disponibilità, personale si dice, del dottore Antimo Aiello che non sarebbe stato indicato da alcun partito (così raccontano le cronache degli ultimi giorni) ma che avrebbe manifestato il proprio interesse. Sul nome del dottore Aiello, che rappresenta un’area politica chiara, si sarebbe cercata la strada della sintesi anche con i civici, dicono i rumors.

L’imperativo è chiudere, al massimo entro domani.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

 

Change privacy settings