Europee 2019, in campo l’isernino Giustino D’Uva

Europee 2019, in campo l’isernino Giustino D’Uva

Valutazione attuale: 1 / 5

Stella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Nazionalista e antieuropeista, il dirigente nazionale del Sindacato dei lavoratori italiani si candida in quota Forza Nuova


EUROPEE 2019. In corsa per le prossime elezioni europee, che si terranno il 26 maggio, c’è anche l’isernino Giustino D’Uva candidato nella circoscrizione sud, vale a dire Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata e Calabria, nella lista di Forza Nuova - APF (Alliance for peace and freedom).

La candidatura di Giustino D’Uva si aggiunge a quella di altri molisani in campo in questa tornata elettorale, e si schiera tra le forze dichiaratamente nazionaliste ed antieuropeiste. Programmatiche le dichiarazioni che giungono da Forza Nuova: D’Uva “non ha mai smesso di dedicarsi all’attività politica, nella ferma convinzione che il Paese abbia sempre più bisogno di una guida forte ed autocratica, che riporti ordine, sicurezza e disciplina”.     

D’Uva vive a Roma, dove si è laureato in giurisprudenza per poi specializzarsi in diritto del lavoro e amministrazione e gestione delle risorse umane. Oggi, all’attività lavorativa come HR project manager, affianca l’attività sindacale, che lo vede dirigente nazionale del Sindacato dei lavoratori italiani.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti ‘mi piace’ al nostro gruppo ufficiale

Privacy Policy