Giornalisti baluardo della democrazia: in piazza per salvare la stampa del Molise

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Iniziativa organizzata dal direttivo regionale dell’Odg. Il messaggio lanciato all’opinione pubblica e alla politica


CAMPOBASSO. In piazza nella Giornata mondiale della libertà di stampa, per dire “che i giornalisti sono l’ultimo baluardo della democrazia, e chi non vuole i giornalisti non vuole la democrazia”.

Parole, queste, pronunciate da Antonio Lupo, componente del direttivo dell’Ordine dei giornalisti del Molise e promotore, insieme a Domenico Bertoni, dell’iniziativa che si è svolta in piazza Municipio a Campobasso, condivisa da tutto il Consiglio dell’Odg. Contenute le presenze, “ma perché i giornalisti sono abituati a lavorare e in questo momento sono nelle redazioni”, ha affermato Lupo.

Non una protesta, ha quindi specificato, ma un’iniziativa finalizzata a sensibilizzare l’opinione pubblica sulla crisi che sta vivendo la stampa. Una crisi che è globale, ma che nelle realtà piccole come il Molise sta assumendo contorni preoccupanti. “Molti giornalisti vivono una situazione di profonda prostrazione – ha detto Lupo – e con loro le loro famiglie. Giornalisti spesso chiamati a lavorare per due soldi, in condizioni inaccettabili”.

Ma la situazione di difficoltà, ha aggiunto, riguarda anche gli editori, a causa dei contributi statali nulli e di quelli regionali bloccati in attesa di verifiche istituzionali, con discriminazioni per le televisioni delle regioni sotto i 2 milioni di abitanti. Come quelle del Molise, ovviamente.

Quindi il messaggio alle istituzioni. “Qui non c’è colore politico – ha concluso Lupo – ma le istituzioni devono capire che i tempi della politica e delle istituzioni non sono quelle delle aziende, anche editoriali. E che bisogna intervenire subito, per salvare il settore”.

C.S.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Change privacy settings