Battista attacca D’Alessandro: riaprire il corso significa far deturpare la città dal traffico

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

SPAZIO ELETTORALE/Lo ha detto il candidato sindaco del centrosinistra, in merito alla dichiarazioni fatte dalla sua competitor


CAMPOBASSO. “Finalmente la candidata della Lega (ex Nord) esce con delle dichiarazioni sul suo programma elettorale. Tra le prime quattro proposte da sottoporre all’eventuale Consiglio comunale, perché veloci da realizzare, ci sarebbe l’apertura al traffico di Corso Vittorio Emanuele”. E’ quello che ha dichiarato il sindaco di Campobasso e candidato del centrosinistra Antonio Battista.

“L’elegante salotto della Città dei Misteri, il nostro bellissimo biglietto da visita, verrebbe deturpato dal traffico – ha affermato Battista - Ancora una volta si manifesta una grande incapacità politica, oltre ad evadere le semplici regole per la valorizzazione di un bellissimo centro città che tantissimi ci invidiano”.

Il salotto del nostro capoluogo, che miglioreremo con la sostituzione dell’attuale pavimentazione scivolosa ed altri interventi di arredo urbano, è chiuso al traffico perché è di tutti – ha aggiunto ancora - Appartiene alle famiglie con il suo parco giochi per bambini, che possono correre senza paura di essere investiti. E’ luogo di incontri, di passeggiate. E’ un luogo di arte e di architettura.  Come si fa a non avere a cuore tutto questo? Metterlo tra i primi punti, poi.  Sono sereno – ha concluso Battista - perché con la mia rielezione non accadrà”.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

 

 

 

Change privacy settings