Posti di lavoro in tempo di elezioni, Danilo Leva porta il caso in Procura

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

L’ex deputato del Partito Democratico cerca chiarezza sulle assunzioni che stanno interessando un’azienda di Fornelli



FORNELLI. Contratti in un call center in periodo di elezioni: questo ci sarebbe alla base dell’esposto inoltrato da Danilo Leva alla magistratura. L’azione di voto di scambio sarebbe avvenuta nell’attuale campagna elettorale per le amministrative di Fornelli, comune che a breve aprirà nel proprio territorio un’azienda specializzata come centro chiamate.

L’ex deputato del Partito Democratico ha annunciato l’imminente esposto alla Procura tramite un post sui social network. “Ma vogliamo parlare del call center – le sue parole - che dovrebbe aprire a Fornelli causalmente venti giorni dopo le elezioni comunali e dei colloqui che, sempre casualmente, stanno iniziando stamattina ad una settimana dal voto? Saranno tutte casualità, ma per esserne certi un esposto all’attenzione della magistratura aiuterà meglio a capire tutti".

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale 

Change privacy settings