Amministrative, Coia sconfitto a Filignano perde lo ‘scettro’ della Provincia di Isernia

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Il risultato delle urne beffa l’esponente dem, costretto a rinunciare contemporaneamente alla guida del suo paese e dell’ente di via Berta. Subentra il neoeletto vicepresidente Roberto Di Pasquale


ISERNIA. Risultato inatteso per le amministrative a Filignano. Il sindaco uscente Lorenzo Coia, con la sua lista ‘Per Filignano’, racimola soli 174 voti, non necessari per assicurarsi la riconferma alla guida del paese. Con ben 244 preferenze è Federica Cocozza, con la lista ‘Liberamente’, a soffiargli il ‘titolo’ di primo cittadino, togliendogli di fatto pure il diritto a sedere sullo scranno più alto di palazzo Berta.
Con questa sconfitta, infatti, Lorenzo Coia perde la guida della Provincia di Isernia, lasciandone provvisoriamente il timone al vicepresidente Roberto Di Pasquale, fresco fresco di nomina.

Sarà quest’ultimo a presiedere, così, il Consiglio convocato per domani atto ad approvare il Consuntivo 2018. E nei successivi 90 giorni dalla decadenza del vertice dell’ente bisognerà indire nuove elezioni.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale 

Change privacy settings