Fondo per la non autosufficienza, riunioni con le associazioni al via. Calenda sbotta: Mazzuto, quanti danni!

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il presidente della IV Commissione consiliare, competente per argomento, ha avviato una indagine conoscitiva per migliorare il disciplinare ma non è stata invitata a partecipare ai confronti che mirano a chiarire le criticità del bando, prorogato al 15 luglio


CAMPOBASSO. Prende il via la fase di confronto sul Fondo per la non autosufficienza 2018, il cui bando è stato prorogato al 15 luglio con delibera di Giunta regionale.

L’atto dell’Esecutivo segue l’impegno votato in Consiglio regionale con un ordine del giorno bipartisan con il quale l’aula ha chiesto all’unanimità al presidente Toma e all’assessore regionale Luigi Mazzuto (che è ancora tale in attesa delle decisioni del presidente, ndr) di aprire un tavolo di confronto con le associazioni al fine di trovare una soluzione alle criticità evidenziate nelle scorse settimane.

Il presidente della IV Commissione consiliare, Filomena Calenda (uno dei firmatari della mozione di sfiducia nei confronti di Mazzuto, votata dall’aula, ndr) aveva avviato una indagine conoscitiva tesa a migliorare il disciplinare del bando Fna. Ma, all’incontro convocato per domani dall’assessore Mazzuto, non è stata invitata.

“Apprendo dai social che domani, presso l’Assessorato alle Politiche Sociali, sono state convocate alcune associazioni per discutere circa la proroga del bando FNA – ha spiegato Mena Calenda -. Argomento per cui avevo avviato un’indagine conoscitiva per migliorare il disciplinare, il quale presenta delle evidenti lacune. Al contempo, venendo a conoscenza della delibera di giunta con cui si prorogavano i termini, ho atteso che la struttura dell’Assessorato di competenza convocasse le parti per affrontare l’argomento. Peccato, però, che alla riunione di domani non sono stata neppure invitata! L’assessore Mazzuto continua a fare danni anche da dimissionario!”.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Change privacy settings