Tutela del patrimonio culturale: il Mibac assegna oltre 3 milioni per 14 progetti in Molise

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Le cifre più consistenti per l’adeguamento sismico della Biblioteca ‘Albino’ di Campobasso, per il restauro del Convento di Gesù e Maria a San Martino in Pensilis e 300mila euro per il restauro della Cattedrale di Isernia


CAMPOBASSO. Tutela del patrimonio culturale italiano, sono 14, per complessivi 3 milioni 223.653 euro i progetti ammessi in Molise al finanziamento per il biennio 2019-2020, sui 180 milioni di risorse destinate dal ministero per i Beni e le Attività culturali.

Il programma approvato dal ministro Alberto Bonisoli comprende in Italia 595 interventi. "Tra le priorità, restauro dei beni culturali, in particolare quelli colpiti da calamità, recupero di aree paesaggistiche degradate, prevenzione contro rischi sistemici e ambientali, efficientamento energetico e miglioramento dell'accessibilità intesa come obiettivo per la partecipazione e l'inclusione sociale".

Per il 2019 sono previsti 422mila euro per l’adeguamento alle norme antincendio della Biblioteca Albino di Campobasso, 100mila euro per la Badia di Melanico a Santa Croce di Magliano. Per Isernia sono previsti 300mila euro per il restauro della Cattedrale e 300mila euro per il consolidamento dell’eremo dei Santi Cosma e Damiano; 200mila euro per gli scavi del terrazzamento ciclopico delle aree archeologiche di Venafro, 200mila euro per gli scavi nella necropoli arcaica a Macchia Val Fortore: 6.600 euro per la digitalizzazione delle mappe demaniali del fondo documentario 1783-1939; 244mila euro per interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria dei Musei del territorio; 90mila euro per il restauro dei dipinti del Castello di Gambatesa.

Per il 2020 sono previsti 750mila euro per il restauro del Convento di Gesù e Maria a San Martino in Pensilis; 98mila euro per la valorizzazione del castello di Venafro: 250mila euro per il restauro del tempio di Ettore Quirino a Campochiaro; 250mila euro per l’adeguamento sismico e il restauro dell’Anfiteatro Verlasce di Venafro; 13mila euro per restaurare i beni archivistici cartacei a Isernia.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

 

Change privacy settings