Aiuti a chi mette al mondo o adotta bambini: l’idea di Tramontano per incentivare la natalità

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il capogruppo della Lega al Comune di Campobasso ha presentato una mozione, che prevede la concessione di buoni acquisto spendibili nei negozi della città, anche per sostenere il commercio


CAMPOBASSO. Sostegni alle famiglie di nuova costituzione e aiuti economici per favorire la nascita di bambini. E’ quello che prevede una mozione, presentata dal capogruppo della Lega, Alberto Tramontano, e sottoscritta da tutti i consiglieri comunali di centrodestra, che prevede sostegno alle famiglie di nuova costituzione e aiuti economici volti a favorire la natalità.

"Campobasso sta invecchiando, il tasso di mortalità supera di gran lunga quello di natalità – ha affermato Tramontano - molti giovani non mettono su famiglia e non generano figli, spesso per motivi economici. L'amministrazione comunale – ha aggiunto il consigliere - deve fare di più e deve investire sulle giovani coppie: è in gioco il futuro della nostra comunità cittadina”.

Gli aiuti, ha precisato il capogruppo del Carroccio, andrebbero concessi sotto forma di buoni acquisto spendibili negli esercizi comunali cittadini, con ricaduta anche sull'economia della città di Campobasso"

"La politica – ha affermato ancora il consigliere - non può restare indifferente davanti al declino della nostra città, indifferente davanti allo scoramento dei nostri giovani e davanti all'impossibilità di tante giovani coppie di poter sognare e generare un figlio. Naturalmente – ha concluso Tramontano - gli aiuti andranno previsti anche per le coppie che intenderanno adottare uno o più bambini”.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale