Lavori non ancora iniziati nelle cucine dell’Alberghiero, l’attacco di Di Lucente

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il consigliere regionale punta il dito contro la Provincia di Isernia: “I soldi ci sono. Siamo ad agosto e gli interventi non sono partiti”


AGNONE. Mancano meno di due mesi all’avvio del nuovo anno scolastico e gli interventi previsti nelle cucine dell’Alberghiero di Agnone non sono ancora partiti. Sulla questione si registra l’intervento di Andrea Di Lucente.

“I soldi ci sono, i lavori della Provincia no”: è questa l’amara considerazione del consigliere. “La Provincia – sottolinea -, competente per le scuole superiori, ha addossato per mesi alla colpa alla Regione dicendo che non aveva soldi. I fondi glieli abbiamo trovati, ma i lavori non sono partiti. Ora di chi è la colpa? Siamo arrivati ad agosto e i tempi sono strettissimi: i ragazzi a metà settembre torneranno a scuola e non troveranno le cucine aperte, esattamente come un anno fa. Come potranno prenderla bene se non vedranno le promesse mantenute?”.

La Regione, dopo una riprogrammazione di fondi Fsc per la scuola, ha trasferito i soldi alla Provincia. Che però non ha iniziato i lavori. “Non ha anticipato le somme, pur sapendo che la Regione aveva preso un chiaro impegno attraverso una mozione congiunta. Non ha fatto assolutamente nulla. I soldi adesso ci sono e nemmeno ora la Provincia si sta attivando - ha proseguito Di Lucente -. Cosa avrà il coraggio di dire il presidente facente funzione ora che non può più dare la colpa a nessuno se non a se stesso? Cosa dirà ai ragazzi che a settembre si troveranno senza cucine nonostante i soldi siano stati trovati. E non è stato facile perché le procedure per la riprogrammazioni di fondi comunitari non sono affatto brevi o facili: ecco perché ci sono state delle lungaggini da parte della Regione. La Provincia, però, non ha fatto e non sta facendo tuttora la sua parte”.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale