Economia, segnali di ripresa in Molise: il Pil torna a crescere dopo la flessione del 2017

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Secondo i dati Svimez. E’ quello che emerge dalle anticipazioni al Rapporto 2019 sull’economia nel Mezzogiorno


CAMPOBASSO. Segnali incoraggianti per l’economia in Molise. Lo Svimez accerta l’aumento del Pil, del più 1%, che è significativo se si considera che nel 2017 il Prodotto interno lordo aveva fatto segnare un calo dell’1%.

E’ quello che emerge dalle anticipazioni al Rapporto 2019 sull’economia nel Mezzogiorno, rese note oggi dallo Svimez. Anticipazioni dalle quali emerge un grado di disomogeneità tra le varie regioni italiane.

Nel 2018, Abruzzo, Puglia e Sardegna sono state le regioni meridionali che hanno fatto registrare il più alto tasso di sviluppo, rispettivamente +1,7%%, +1,3% e +1,2%. Segno positivo anche per Molise e Basilicata, che si attestano sul +1%, mentre la Sicilia si ferma a +0.5%. Male Campania e Calabria. La prima nel 2018 fa registrare 'crescita zero' del Pil, mentre la seconda è l'unica regione italiana ad accusare una flessione del Pil nel 2018 (-0.3%)

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale