Beni culturali, la rivoluzione Bonisoli: al via un imponente piano di assunzioni

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

L’onorevole Rosalba Testamento comunica che il 9 agosto sarà pubblicato in Gazzetta ufficiale il primo bando di concorso per l’assunzione di 1052 vigilanti. In totale si arriverà a 5400 unità


ISERNIA. Nuove e rilevanti opportunità occupazionali in arrivo: il 9 agosto sarà pubblicato in Gazzetta Ufficiale il primo bando di concorso del Mibac, dall’insediamento del nuovo governo, che riguarda l’assunzione di 1052 vigilanti. Ieri Ripam ha concluso l’istruttoria ed è dunque tutto pronto.

A breve, inoltre, il Ministero della Funzione Pubblica, bandirà un concorso unico che riguarda diverse amministrazioni, nel quale sono previste 250 posizioni di funzionari amministrativi per il Mibac.

rosa alba testamento buona

Ancora, con ottobre si apre una nuova occasione assunzionale per arrivare a complessive 5400 unità circa (inclusi i bandi che stanno per partire).

“Siamo orgogliosi e grati al ministro Alberto Bonisoli per aver fatto partire un importante piano di assunzioni – spiega l’onorevole Rosalba Testamento -. Parliamo di risorse qualificate e selezionate per merito che porteranno nuove energie al Mibac, che necessita di grande impegno per gestire siti archeologici, musei, archivi, biblioteche, tutte le meraviglie di cui il nostro Paese dispone. Il M5S si conferma promotore di un cambiamento vero della cosa pubblica all’insegna dell’occupazione e della cultura”.

                                                             

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

 

Change privacy settings