Gam, l’impegno di Toma: al via la profilazione dei lavoratori. Il tavolo al Mise ‘appeso’ alla crisi di governo

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Riunione questa mattina in Giunta regionale alla presenza delle organizzazioni sindacali. Per la Regione oltre al governatore, presente l’assessore Mazzuto


CAMPOBASSO. L’impegno è ormai preso: la Regione Molise attiverà la procedura di profilazione dei lavoratori della Gam, per il tramite dei Centri per l’impiego, a far data da lunedì prossimo, 9 settembre, previa convocazione dei lavoratori medesimi. Un passaggio che è stato giudicato indispensabile per l’istruttoria dell’incontro al Ministero che però al momento è ‘sospesa’ vista la crisi di Governo.

E’ l’esito della riunione che si è tenuta questa mattina, presso la Sala Giunta di Palazzo Vitale, per fare il punto con le organizzazioni sindacali sulla situazione relativa al Tavolo del Ministero dello Sviluppo economico con la Società Agricola Vicentina Srl.

toma e mazzuto 3 settembre 2019

Presenti, oltre al presidente della Regione Molise, Donato Toma, l’assessore alle Politiche del lavoro, Luigi Mazzuto, il direttore del Terzo Dipartimento, Claudio Iocca, e il responsabile del Servizio Politiche per l’occupazione della Regione Molise, Vincenzo Rossi.

Il governatore ha comunicato che, pur avendo risollecitato la richiesta di convocazione con nota dello scorso 22 agosto, non è arrivata ancora alcuna risposta dal Ministero, con molta probabilità a causa dei tempi che si sono dilatati per la crisi di Governo.

Le organizzazioni sindacali hanno sollecitato la Regione a porre in essere ogni iniziativa, anche di natura informale, utile a velocizzare l’incontro al Mise e il presidente ha ribadito ai presenti il massimo impegno in tale direzione.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Change privacy settings