Sanità, mancano i neonatologi: al Cardarelli arrivano gli specialisti da Roma

Sanità, mancano i neonatologi: al Cardarelli arrivano gli specialisti da Roma

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il direttore generale facente funzioni Antonio Lucchetti ha approvato lo schema di convenzione con l’azienda ospedaliera romana “San Giovanni Addolorata”


CAMPOBASSO. La carenza di medici non è affatto questione risolta: l’Asrem ha stipulato una convenzione con l’ Azienda ospedaliera ‘San Giovanni Addolorata” di Roma per poter garantire la continuità assistenziale e scongiurare l’interruzione del servizio pubblico.

Nella fattispecie, visto che in Molise mancano gli specialisti in Neonatologia, l’azienda regionale si è vista costretta a stipulare accordi con personale esterno: con una delibera del direttore generale facente funzione, Antonio Lucchetti, è stato approvato lo schema di convenzione con l'Azienda ospedaliera romana che offrirà prestazioni specialistiche presso l'ospedale 'Cardarelli' di Campobasso.

L'accordo – come riporta un lancio dell’Ansa - prevede che l'attività di consulenza, articolata in accessi settimanali, sarà effettuata da medici specialisti della struttura sanitaria laziale di fuori dell'orario di lavoro e comunque subordinatamente alle esigenze di servizio dell'azienda di appartenenza e determinata in funzione delle necessità dell'Asrem.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Privacy Policy