Toma e il controllo analogo: fari puntati sull’Arpam, mistero sui trasferimenti 'comandati'

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Il governatore avrebbe incontrato oggi le rappresentanze sindacali e sarebbe emerso il ricorso smodato a questa pratica che, di fatto, sottrae risorse professionali. Pare che questo monitoraggio coinvolgerà tutti gli enti subregionali


CAMPOBASSO. Una sorta di attività di verifica che sarebbe iniziata con l’Arpam e che coinvolgerà gli enti subregionali. Il governatore Toma, questa mattina, avrebbe incontrato le rappresentanze sindacali e, nel corso del monitoraggio della situazione che riguarda i dipendenti in servizio, sarebbe venuto fuori lo smodato ricorso all’istituto del comando.

Non solo l’Agenzia per la protezione ambientale del Molise sembrerebbe coinvolta in questo ‘spostamento’ di risorse che, come è evidente, crea non pochi problemi nelle piante organiche. Una ricognizione che il presidente, a quanto è stato possibile apprendere, pare intenzionato ad effettuare in ogni ente subregionale.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

 

Change privacy settings