Sanità, si apre la vertenza Molise. Occhionero a colloquio con Speranza

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

La deputatat molisana, eletta con Leu, a confronto con il titolare del dicastero e con il capo della segreteria politica. Presto una mappa delle emergenze da affrontare


CAMPOBASSO. Nei fatti è una vertenza quella che riguarda la Sanità del Molise e così la deputata Giusy Occhionero ha affrontato la questione andando direttamente alla fonte. Cioè dal Ministro Roberto Speranza per illustrare la situazione, gli scenari e quello che si paventa per il futuro. Tagli, tagli e solo tagli.

“Con la risposta che questa mattina ho ricevuto dal ministro Speranza – spiega la parlamentare molisana – si intravede la possibilità per la sanità regionale di uscire da una situazione complicata nella quale è rimasta imbrigliata per diversi anni”.

Per affrontare il caso verranno fissati una serie di appuntamenti utili a definire gli interventi più urgenti da predisporre. Con il capo della segretari politica verrà avviata a stretto giro una interlocuzione per approfondire i temi.

“Al dottor Paolucci – aggiunge l'onorevole Occhionero – preparerò una tabella di marcia da seguire in base alle urgenze. A questo si arriverà soprattutto ascoltando quali sono le esigenze del territorio e quali quelle di chi opera nella sanità. Tutto questo tenendo ben fermo nella mente l'obiettivo di salvaguardare il diritto alla salute di tutti i cittadini, che deve essere di elevato livello e alla portata di tutti. Con il colloquio di oggi – conclude la deputata Occhionero – abbiamo gettato le basi per ottenere questo risultato che tutti i molisani meritano e attendono di avere”.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Change privacy settings