Il premier Conte a Isernia per la firma del Cis: 220 milioni di euro per lo sviluppo del Molise

Il premier Conte a Isernia per la firma del Cis: 220 milioni di euro per lo sviluppo del Molise

Valutazione attuale: 3 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella inattivaStella inattiva
 

Il presidente del Consiglio per la terza volta in Molise: appuntamento venerdì 11 ottobre all'auditorium, dove incontrerà gli studenti delle scuole superiori per poi far visita ai ragazzi della Cooperativa Lai


ISERNIA. Manca solo l'ufficialità. Ma il premier Giuseppe Conte firmerà il Contratto istituzionale di Sviluppo, per 220 milioni di euro, a Campobasso, in prefettura, a conclusione di un minitour che lo vedrà toccare anche Isernia, dove sarà accolto presso l'auditorium Unità d'Italia. Appuntamento venerdì 11 ottobre alle ore 11 nel capoluogo pentro - orario da confermare - con il presidente del Consiglio che incontrerà dapprima gli alunni delle scuole superiori della città e poi farà visita alla cooperativa sociale Lai, Lavoro anch'io. A seguire, partenza per Campobasso per la firma conclusiva del Cis.

La scelta di vistare l'auditorium si rivela tutt'altro che casuale, visto che 13 milioni rientranti nel finanziamento serviranno proprio per completare la megastruttura. Conte arriva per la terza volta in Molise: a febbraio, per incontrare sindaci e amministratori, poi ad aprile, per una riunione tecnica, prima che il tavolo del Cis si spostasse a Roma.

Saranno 66 i progetti finanziati: tra essi, ben 129 milioni di euro saranno destinati al Comune di Campodipietra (capofila di altri 62 Comuni) per la riqualificazione e promozione dei tratturi, le autostrade verdi del Molise. In questa prima fase, nell’elenco delle opere finanziate ci sono anche il collegamento, per mezzo di un trenino su rotaia, tra il centro storico di Campobasso e il Castello Monforte, per 18 milioni e mezzo di euro, il piano regolatore portuale di Termoli (23 milioni) e, come detto, il completamento dell’auditorium di Isernia (13 milioni di euro). Ma la dotazione finanziaria dovrebbe essere incrementata nella fase due.

I dettagli della visita si conosceranno di preciso nelle prossime ore.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Privacy Policy