La Lega cambia: Salvini archivia Mazzuto da coordinatore

La Lega cambia: Salvini archivia Mazzuto da coordinatore

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Il partito in Molise sarà gestito dal deputato brianzolo Jari Colla


CAMPOBASSO. Non più Luigi Mazzuto, ma il deputato lombardo Jari Colla. La Lega cambia, in Molise. E a sorpresa a rimetterci il posto di coordinatore regionale del partito è Luigi Mazzuto, confermato - per ora - nel ruolo di assessore regionale.

"La Lega cresce in tutta Italia e anche in Molise - si legge in una nota riportata dalle agenzie - Per rendere ancora più efficace l’azione del partito è stato nominato responsabile regionale il deputato Jari Colla. Luigi Mazzuto continuerà a svolgere il ruolo di assessore regionale a Politiche della famiglia, giovanili e di parità, politiche del lavoro, politiche sociali, terzo settore, politiche per l’immigrazione e tutela dei consumatori. Grazie a Mazzuto - dice Matteo Salvini nella nota - per il grande impegno di questi anni e per i risultati che ha ottenuto e continuerà ad ottenere come assessore regionale. Buon lavoro a Jari Colla: la Lega cresce, il nostro obiettivo è migliorare sempre di più".

Una decisione, quella dell'ex ministro dell'Interno, assolutamente inaspettata, visti i rapporti - considerati saldi fino a ieri - e la lealtà politica di Mazzuto, per primo a credere nel successo politico di Salvini in tempi insospettabili. La Lega ha continuato a crescere, in questi anni, trainata dal Capitano e dal suo fedelissimo in Molise. Ma forse avranno pesato anche il malcontento interno, in particolare con le ex consigliere regionali Mena Calenda e Aida Romagnuolo, in rotta con Mazzuto e poi espulse dal Carroccio, e la scelta di Maria Domenica D'Alessandro, imposta alla coalizione di centrodestra alle Comunali di Campobasso e terminata con una sonora sconfitta a vantaggio dei Cinque Stelle. Mazzuto, in ogni caso, conserva la poltrona di assessore regionale esterno in quota Lega. Ma la sua posizione, da oggi, appare molto meno solida. E la poltrona di coordinatore affidata al brianzolo Colla sembra essere piuttosto un 'commissariamento breve' prima di eventuali nuovi, clamorosi sviluppi che potrebbero veder emergere qualche personaggio locale rimasto in attesa in questi mesi.

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Privacy Policy