Minori in auto, Scarabeo propone incentivi per l’acquisto del dispositivo antiabbandono

Minori in auto, Scarabeo propone incentivi per l’acquisto del dispositivo antiabbandono

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Dimenticare il proprio bambino in macchina spesso può risultare fatale, il Governo obbliga l’introduzione di apparecchiature idonee ad evitare tali accadimenti



CAMPOBASSO. L’Italia con la Legge 1 ottobre 2018, n. 117, la Legge Meloni, ha introdotto l’obbligo di installazione di dispositivi, all’interno delle automobili, per prevenire l’abbandono di bambini quando i veicoli vengono chiusi. “Una Legge importante – commenta il consigliere regionale Massimiliano Scarabeo - che consente, attraverso l’ausilio di dispositivi elettronici in grado di avvisare della chiusura delle portiere dell’abitacolo, di lasciare incustoditi i propri figlioletti in auto, tutelandoli dalle conseguenze, spesso mortali, dell’abbandono per distrazione o amnesia.

Alla luce di questo provvedimento – continua Scarabeo - non sarebbe sbagliato che le istituzioni intervenissero per aiutare, economicamente, le famiglie con bambini fino a quattro anni, all’acquisto di questo dispositivo antiabbandono. Allo scopo ho inteso formulare al Consiglio regionale del Molise, una specifica mozione con la quale si intende impegnare la Presidenza della Giunta regionale, ad assumere le opportune determinazioni amministrative ed economiche, per sensibilizzare e sostenere le famiglie, nell’acquisto di detti dispositivi attraverso l’erogazione di un bonus per le famiglie con bambini.”

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale 

Privacy Policy