Sì alla mozione Calenda-Micone: tariffe agevolate per le forze dell’ordine che usano mezzi pubblici

Sì alla mozione Calenda-Micone: tariffe agevolate per le forze dell’ordine che usano mezzi pubblici

Valutazione attuale: 1 / 5

Stella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il Consiglio regionale ha votato all’unanimità e ha impegnato l’assessore Niro a stipulare specifici accordi, aumenta la sicurezza su treni e bus


CAMPOBASSO. Le forze dell’ordine potranno utilizzare i mezzi di trasporto pubblico in maniera gratuita oppure attraverso specifiche convenzioni che potranno essere stipulate con la Regione Molise.

L’aula di Palazzo D’Aimmo ieri ha approvato all’unanimità la mozione presentata dai consiglieri Mena Calenda e Salvatore Micone che impegna l’assessore ai Trasporti, Vincenzo Niro, a porre in essere tutte le azione necessarie per attivare accordi e convenzioni che garantiscano tariffe agevolate o gratuite per gli agenti di pubblica sicurezza che viaggiano lungo le tratte molisane.

“Un provvedimento già divenuto realtà in diverse regioni, che a breve sarà tale anche in Molise – il commento del presidente della IV Commissione consiliare, Mena Calenda – e che permetterà alle forze di polizia e ai Vigili del Fuoco, in servizio e non, di poter viaggiare gratuitamente o con tariffe agevolate su tutte le tratte di competenza regionale, sia per quanto riguarda il trasporto su strada che su ferro”.

micone

L’idea è quella di incentivare l’utilizzo dei mezzi pubblici da parte delle forze dell’ordine, soprattutto per raggiungere i luoghi di lavoro perché in questo modo aumenterà il livello ma anche la percezione della sicurezza sulle tratte regionali.  Una ‘soluzione’ anche alla carenza di personale.

“La maggiore presenza di pubblici ufficiali e di Vigili del Fuoco sui treni e pullman garantirà una funzione di assistenza in caso di necessità, sia per la repressione dei reati che in caso di qualsivoglia evento che metta a rischio l’incolumità dei passeggeri” ha spiegato il consigliere di maggioranza che porta all’incasso la mozione che, inoltre, impegna l’assessore Niro a inserire misure in favore delle forze dell’ordine e dei Vigili del Fuoco anche nel prossimo bando di gara per l’affidamento del trasporto pubblico locale regionale.

“Sono sotto gli occhi di tutti i fatti di cronaca che negli ultimi mesi sono avvenuti sui pullman e sui treni molisani, motivo per cui – ha concluso Calenda – il documento approvato dal Consiglio Regionale assume una notevole rilevanza”.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Privacy Policy