Contrasto al bullismo e cyberbullismo, arriva in Consiglio regionale la proposta di legge

Contrasto al bullismo e cyberbullismo, arriva in Consiglio regionale la proposta di legge

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

La pdl presentata dai consiglieri regionali Paola Matteo, prima firmataria, e Andrea Di Lucente


CAMPOBASSO. Una proposta di legge regionale per contrastare due problematiche sempre più attuali, quella presentata dai consiglieri Paola Matteo e Andrea Di Lucente relativamente alle “Disposizioni in materia di prevenzione e contrasto al fenomeno del Bullismo e del Cyberbullismo”.

Partendo dall’assunto che il fenomeno del bullismo è piuttosto diffuso tra i giovani e che sfocia troppo spesso in comportamenti aggressivi, violenti o provocatori contro coetanei deboli o meno inseriti nel contesto sociale di riferimento. E considerando che parallelamente anche il cyberbullismo avanza in maniera sempre più pervasiva, con risvolti anche tragici per la vita dei ragazzi, gli inquilini di palazzo D’Aimmo hanno deciso di mettere mano alla materia, puntando in primis sulla sensibilizzazione dei ragazzi e sulla necessità di denunciare qualsiasi discriminazione subita.

“Vogliamo una legge che intervenga soprattutto sulla prevenzione e sull’informazione – così la Consigliera Paola Matteo - attraverso il corretto e consapevole utilizzo, da parte soprattutto dei giovani, dello smartphone e delle piattaforme social. La Legge regionale, che propongo insieme al Consigliere Di Lucente, risponderà appieno a queste esigenze attraverso i vari interventi che si metteranno in campo come: campagne di sensibilizzazione, iniziative sui temi della legalità, rispetto e tolleranza da attuare in tutti i contesti (scuola, sport, ambienti culturali), programmi di sostegno in favore delle vittime dei due fenomeni, promozione di corsi e di gruppi di supporto alle famiglie, corsi di formazione per il personale scolastico ed altre iniziative. Nella legge individuiamo i beneficiari, le procedure per l’erogazione dei finanziamenti, e andiamo ad istituire una Consulta Regionale di controllo e monitoraggio di tutti i programmi della legge. Sarà istituita anche una giornata regionale contro il bullismo ed il cyberbullismo per porre il focus in modo ancor più centrato sulle tematiche. Voglio ringraziare il collega Andrea Di Lucente, Presidente della Prima Commissione Consiliare, - ancora Matteo - per la collaborazione e il lavoro congiunto svolto per la stesura di questa pdl. L’auspicio – chiude la Capogruppo di “Orgoglio Molise” – è che la Commissione di competenza, prima, e il Consiglio Regionale, poi, possano condividere e votare positivamente questa importante proposta di legge”.

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale 

 

Privacy Policy