Isernia, servizi per disabili off-limits al liceo scientifico: appello alle istituzioni

Isernia, servizi per disabili off-limits al liceo scientifico: appello alle istituzioni

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Rimasti incompleti per la carenza di fondi, i bagni dedicati ai diversamente abili dell’istituto Majorana sono inutilizzabili. La segnalazione di alcuni genitori che esortano la preside a farsi valere sulla politica e il nuovo vertice della Provincia a risolvere la situazione


ISERNIA. Una situazione incresciosa che perdura da circa un anno e mezzo. È quella che riguarda i servizi igienici per disabili del liceo scientifico Ettore Majorana di Isernia. Una scuola d’eccellenza, con bagni non proprio all’altezza della sua reputazione. E tutto questo per carenza di fondi.

In sostanza, i lavori per la realizzazione dei due bagni dei diversamente abili sono iniziati, salvo poi restare incompleti una volta finiti i soldi messi a disposizione dalla Provincia di Isernia, che ha competenza sugli istituti superiori.

Il cantiere è rimasto aperto, per un servizio mai divenuto fruibile. E trasformatosi talvolta in vero e proprio problema, con tanto di allagamenti nei giorni di pioggia e conseguenti infiltrazioni anche a danno dei locali sottostanti. A segnalarlo alcuni genitori che, giudicando ‘spiacevole’ la situazione e senza voler entrare in polemica con la dirigenza scolastica, esortano la preside a far sentire la propria voce presso i politici e le istituzioni, rivendicando un diritto per il proprio liceo e, dunque, per i propri studenti. E lanciano un appello anche al nuovo presidente della Provincia, Alfredo Ricci, affinché si impegni a reperire le risorse necessarie al completamento dell’intervento.

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale  

Privacy Policy