Consulta femminile, i consiglieri del Pd sollecitano Gravina per la ricostituzione

Consulta femminile, i consiglieri del Pd sollecitano Gravina per la ricostituzione

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Per il centro sinistra è necessario il riavvio delle attività di promozione della cultura delle pari opportunità


CAMPOBASSO. Era il 15 maggio 2017 quando, con delibera di Consiglio comunale, fu approvato lo statuto e il regolamento della ‘Consulta femminile e delle pari opportunità’ del Comune di Campobasso.

“In questi anni – spiegano i consiglieri comunali Trivisonno, Salvatore, Chierchia e Battista - l’organismo consultivo e propositivo, si è occupato della condizione femminile e ha svolto nel capoluogo un importante ruolo di impulso e di coordinamento per la realizzazione di iniziative volte a promuovere la cultura delle pari opportunità e la partecipazione attiva delle donne alla vita pubblica e politica;

“Con l’insediamento della nuova amministrazione – continuano i rappresentanti del centro sinistra - la Consulta deve essere ricostituita, previa pubblicazione di un Avviso che consenta a tutte le associazioni, agli ordini Professionali, alle organizzazioni sindacali, di aderire con una propria rappresentante.

Per questi motivi il Partito Democratico, insieme a Sinistra Progressista, ha depositato una mozione con la quale si impegna il sindaco e la Giunta affinché si emani, in tempi stretti, il nuovo Avviso utile ad aderire alla Consulta e che la stessa possa quanto prima insediarsi e riprendere la proficua attività di promozione della cultura delle pari opportunità

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale 

Privacy Policy