Sistemi di sicurezza al Polo Museale del Molise, gara d’appalto da un milione di euro

Sistemi di sicurezza al Polo Museale del Molise, gara d’appalto da un milione di euro

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

È possibile presentare le offerte fino al 12 novembre prossimo tramite Invitalia per il ministero dei Beni culturali


CAMPOBASSO. Nuovi sistemi di sicurezza per il Polo Museale del Molise, per un appalto da circa un milione di euro (964 mila euro, ndr), la cui gara è stata indetta da Invitalia in qualità di Centrale di Committenza per il ministero dei Beni culturali.

L’intervento riguarda i lavori di ammodernamento degli impianti di videosorveglianza, anti-intrusione e di sicurezza già esistenti in tutti i siti del Polo Museale: Museo Provinciale Sannitico e Palazzo Pistilli di Campobasso, Castello di Civitacampomarano, Castello di Capua a Gambatesa, Museo della città e del territorio di Sepino, Museo archeologico Santa Maria delle Monache di Isernia, Museo nazionale del paleolitico di Isernia, Complesso monumentale di San Vincenzo al Volturno, Museo archeologico di Venafro e Museo nazionale di castello Pandone a Venafro.

È possibile presentare le offerte fino al prossimo 12 novembre attraverso la piattaforma Gare e Appalti di Invitalia. Oltre all'adeguamento degli impianti è prevista la realizzazione della nuova sala regia centrale nella sede del Museo Sannitico a Campobasso e la messa a punto della necessaria infrastruttura di rete di collegamento e trasporto dati a banda libera.

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale  

Privacy Policy