Commissario Asrem, Sosto rifiuta l’incarico: Toma pronto ad una nuova nomina

Commissario Asrem, Sosto rifiuta l’incarico: Toma pronto ad una nuova nomina

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il manager sanitario prosegue la sua attività di vertice all’Asl 3 di Napoli ma indica al governatore dei possibili sostituti per ricoprire temporaneamente il ruolo. Il presidente della Regione, anche dagli Stati Uniti, sarebbe determinato a riunione i suoi per procedere all’individuazione del nuovo dirigente


CAMPOBASSO. Un carico di lavoro già troppo oneroso a Napoli: questa la motivazione con la quale Gennaro Sosto avrebbe rifiutato l’incarico di Commissario straordinario dell’Asrem offertogli dal presidente della Regione Donato Toma.
Ma la ragione ‘ufficiosa’ potrebbe risiedere nella presunta incompatibilità del ruolo commissariale con quello di direttore generale dell’Asl 3 di Napoli, che attualmente il manager riveste e che, stando alla normativa in materia, dovrebbe essere esercitato in ‘maniera esclusiva’.
A mettere poi il carico da novanta sul caso potrebbero essere state le numerose polemiche scaturite dall’annuncio di Toma circa la nomina. Ed ecco la rinuncia.
Meglio proseguire la carriera in Campania con il vento in poppa.

Tuttavia, Sosto avrebbe indicato al governatore del Molise due nomi, quello di un uomo e quello di una donna (di cui uno lavorerebbe proprio con lui nel capoluogo partenopeo), che potrebbero ricoprire il ruolo di vertice dell’Asrem fino al 31 dicembre, nelle more della nomina definitiva per tale incarico da parte dell’apposita commissione.

Indiscrezioni riferiscono che Toma, ora negli Stati Uniti, alla luce della novità e forte dei consigli di Sosto, con il quale avrebbe instaurato un saldo rapporto di fiducia, sarebbe pronto a riunire la sua giunta, finanche ‘online’, oggi stesso per procedere alla nomina del nuovo commissario straordinario.

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale 

 

Privacy Policy