Asrem, 'fuori i secondi': via Lucchetti e Forciniti, Scafarto donna sola al comando

Asrem, 'fuori i secondi': via Lucchetti e Forciniti, Scafarto donna sola al comando

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

La neo commissaria dell'Azienda sanitaria del Molise, nominata via Skype dalla Giunta Toma, solleva dagli incarichi il direttore sanitario e il direttore amministrativo


CAMPOBASSO. Da lunedì prossimo, 11 novembre, Antonio Lucchetti e Antonio Forciniti, rispettivamente direttore sanitario e direttore amministrativo dell'Asrem, interromperanno ogni forma di collaborazione con l'Azienda sanitaria del Molise.

scafartoLo ha deciso la neo commissaria Asrem Maria Virgina Scafarto, nominata dalla Giunta regionale (per metà in America e dunque a mezzo Skype) lo scorso 31 ottobre e insediatasi lunedì 4 novembre. La dirigente sanitaria campana, dunque, sarà donna sola al comando fino al 31 dicembre, data in cui scadrà l'incarico conferitole. Salvo ricorsi, sui quali già si vocifera vista la procedura quantomeno insolita seguita dalla Giunta Toma per coprire il posto di commissario straordinario Asrem dopo la rinuncia di Gennaro Sosto, incompatibile in quanto neo direttore generale dell'Asl Napoli 3 Sud.

Ieri mattina, 8 ottobre, la lettera inviata a Lucchetti e Forciniti che, pur accompagnata dai ringraziamenti di rito, congeda di fatto i due dirigenti con ogni effetto di legge.

Forciniti, in scadenza il 24 novembre, anticipa dunque la fine del rapporto di lavoro. Contattato telefonicamente da isNews, si è limitato a dire che per lui "poco cambia". Dopo aver ammesso di aver parlato con la Scafarto in una sola occasione, finora, ha detto di non aver avuto ancora contezza della lettera, pur non negandone l'esistenza. In ogni caso, non si è sbilanciato su eventuali impugnative del provvedimento, liquidando la questione con un laconico "non so ancora cosa farò".

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Privacy Policy