Isernia, chiusa Neurofisiopatologia: è caos al Pronto soccorso

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Problemi anche al 118 per la gestione dei pazienti colpiti da ictus, dopo che l’ospedale di riferimento è diventato il ‘Cardarelli’ di Campobasso, dove da ieri è stata aperta la Stroke Unit per le malattie tempo dipendenti


ISERNIA. Caos all’ospedale di Isernia, dopo la chiusura del reparto di Neurofisiopatologia. Per il trattamento dell’ictus l’ospedale di riferimento è diventato il ‘Cardarelli’ di Campobasso, dove da ieri è operativa la Stroke Unit.

Per i malati neurologici o per chi viene colpito da ictus, ischemie o epilessie, dopo la stabilizzazione a Isernia si profila il trasferimento a Campobasso, per effettuare la visita specialistica e per l’eventuale ricovero, sperando nella disponibilità di un posto letto. Altrimenti altro trasferimento al 'Neuromed' di Pozzilli o a strutture ospedaliere di fuori regione.

Indignati medici e operatori del Pronto soccorso e del 118 in forze al ‘Veneziale’, che lamentano la mancanza di disposizioni scritte su come gestire eventuali pazienti neurologici. Comunicazione relativa alla logistica, che sarebbe dovuta arrivare dai vertici dell’Asrem. Problemi che riguardano anche il 118, accentuati dal fatto che l’apparecchio per la telemedicina, che dovrebbe servire a gestire le emergenze pur in assenza del reparto, è presente in ospedale ma non è ancora operativo.

Una situazione particolarmente preoccupante, perché riguarda patologie tempo dipendenti, per le quali un intervento immediato può risultare salvavita. Situazione non molto diversa per Emodinamica, vista la presenza al ‘Veneziale’, per tre giorni a settimana, di un solo cardiologo emodinamista in grado di intervenire in caso di infarto e ischemia cardiaca. Altrimenti, anche in questo caso, trasferimento a Campobasso, in una corsa contro il tempo che nei casi più gravi è una corsa per la sopravvivenza.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Change privacy settings