Chiusura negozi Benetton in Molise, a Report la testimonianza dell’imprenditore Barricelli

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Le vicende del noto marchio sotto i riflettori della trasmissione Rai che ha evidenziato gli effetti negativi delle ‘politiche’ del brand dal 2010 ad oggi, con numerosi commercianti rimasti “con l’acqua alla gola”


CAMPOBASSO/ISERNIA. Le telecamere della trasmissione Report sono tornate in Molise. Questa volta riflettori puntati sul caso ‘Benetton’, o meglio sulla chiusura dei punti vendita del famoso marchio in tutta la Penisola, che avrebbe gettato sul lastrico numerosi commercianti. Dai circa 3mila negozi del 2010, si sarebbe passati a poco più di mille. Sul sito, dei dieci una volta presenti in regione, ne risultano ancora attivi quattro, ma la realtà è ben diversa.

Ed ecco che in Molise il giornalista Giuliano Marrucci ha incontrato il noto imprenditore pentro Salvatore Barricelli, titolare in passato di diversi negozi del brand tra Isernia, Campobasso e Termoli. Questi ha spiegato gli effetti della parabola discendente di Benetton. Il commerciante ha fatto risalire l’inizio dei guai proprio al 2010, quando l’azienda madre decise di togliere i corner Sisley, in favore dell’apertura di altri due punti vendita indipendenti, stimando un fatturato di 1milione di euro per Termoli e di 1milione e mezzo per Campobasso. Le cose sono andate però diversamente. “Siamo riusciti ad avere solo 500mila euro di fatturato per Termoli e 750mila euro per Campobasso”: ha evidenziato Barricelli, il quale per smaltire la merce invenduta ha deciso poi di acquistare i locali al piano terra di una palazzina a Isernia, in cui ha aperto un outlet. Neanche questo escamotage lo ha salvato dal fallimento: “Le mura sono rimaste alla banca”, ha chiosato con amarezza.

E la sua vicenda non è isolata. L’Italia sarebbe piena di storie simili: da Mantova a Verona, il disco si ripete. Con un legale di fiducia di Report, Ugo Ruffolo, che ha parlato della fattispecie di reato di “abuso di dipendenza economica”, essendo egli tra i massimi esperti italiani in materia. Tuttavia,
Benetton, che ha rifiutato di intervenire in trasmissione, ha rigettato tutte le accuse.

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale  

 

Change privacy settings