Natale e solidarietà, arrivate in Venezuela le medicine donate dai molisani

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

L’iniziativa dell’associazione ‘Tedeschi’ consentirà di curare i malati cronici che non possono acquistare i farmaci



CAMPOBASSO. Un gesto di grande solidarietà che consentirà di curare i malati cronici che vivono in Venezuela. E’ quello reso possibile dai volontari dell’associazione ‘Giuseppe Tedeschi’. I farmaci sono stati ricevuti dal dottor Giovanni Lastoria che ha inviato un messaggio di ringraziamento da Maracay.

“Buongiorno, saluti a tutto il Comitato – scrive -. Voglio informarvi che mi sono arrivate le medicine inviate da Anna Maria, attraverso il Direttivo. In questi giorni farò la selezione, classificazione e posteriormente la distribuzione alle famiglie molisane bisognose. Voglio ringraziare il Direttivo e il Comitato Molise Pro Venezuela, Anna Maria Evangelista, Lidia De Sanctis, Michele Petraroia e altri per questa iniziativa, da parte mia metterò tutto il mio impegno e dedizione per far arrivare questi medicinali ai compaesani che soffrono di malattia cronica. Un gran abbraccio a tutti voi e augurandovi un felice anno nuovo.”

“Tutti noi ringraziamo questo medico del Molise – sottolinea l’associazione - col papà originario di Civitanova del Sannio e la mamma di Toro che da anni assiste e cura in condizioni di estrema difficoltà tante persone malate e povere in Venezuela.

Il suo esempio illumini la strada da percorrere nel nuovo anno per fare in modo che si moltiplichino i gesti di solidarietà, accoglienza umanitaria e aiuto promosso da alcune comunità locali come Monacilioni e si faccia tutti insieme un passo avanti in direzione dell’integrazione sociale, scolastica e lavorativa per chi torna dal Venezuela o arriva da altri Paesi del mondo”.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale 

 

Change privacy settings