Isernia capitale italiana della Cultura, Cotugno: “Una sfida per tutto il Molise”

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

L’assessore regionale evidenzia l’importanza della candidatura invita a ‘fare squadra’ per raggiungere l’ambito traguardo



ISERNIA. Unire le forze e fare squadra per provare a fare di Isernia la capitale italiana della cultura nel 2021. Il capoluogo pentro, come è noto, figura tra le 44 località in corsa per ottenere l’ambito riconoscimento da parte del Mibact.

panoramica isernia pino 1A lanciare l’appello è l’assessore regionale alla Cultura Vincenzo Cotugno. “La candidatura ci piace e ci inorgoglisce – scrive in un post su Facebook -! Il fatto che Isernia voglia competere e confrontarsi con altre autorevoli città, ci rende fieri e ci sprona ad unirci per raggiungere un traguardo oggi impensabile!”.

Il plauso è andato a quanti hanno proposto la candidatura “in primis il sindaco d'Apollonio – evidenzia ancora Cotugno -, l'assessore alla Cultura di Isernia Kniahynicki e tutta l'amministrazione comunale: la candidatura di Isernia non è né deve essere vista come un fatto locale, bensì una sfida che coinvolge l'intera regione Molise.

Per il momento va dato merito a chi ha creduto nell'identità e nella storia di un popolo e di un'intera regione! Il successo di Matera – ha infine ricordato - fu dovuto all'epoca proprio alla capacità di tutto il popolo lucano di fare squadra: sono convinto che anche noi molisani riusciremo a fare altrettanto…Crediamoci! Insieme!”.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale 

Change privacy settings