Giacomo Papa sostituisce Nunzio Luciano: è lui il nuovo consulente giuridico di Toma

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

L’avvocato, del Foro di Benevento, ha ricevuto un incarico fino al 30 giugno. Riceverà 15mila euro, più 2mila euro di spese di missione


CAMPOBASSO. L’avvocato Giacomo Papa sostituisce il presidente nazionale della Cassa forense Nunzio Luciano, in qualità di consulente giuridico del presidente della Regione Donato Toma, che lo ha nominato con proprio decreto.

Giurista, proveniente dal Foro di Benevento, Papa ha ricevuto un incarico fino al 30 giugno 2020, avente come oggetto l'affiancamento e il supporto tecnico-giuridico al governatore, per l'attività di consulenza, predisposizione ed esame degli atti amministrativi e legislativi, relativi alle problematiche che il presidente riterrà di dover affrontare. Previsto per lui un compenso di 15mila euro, più Iva e cassa previdenziale, più un rimborso spese per missioni, di un importo presunto di 2mila euro.

Perché la nomina del nuovo consulente? “Il contratto di Nunzio Luciano era scaduto il 31 dicembre – la risposta sibillina di Toma nell’ultima conferenza stampa – Luciano ha completato il lavoro che doveva svolgere”. Nel giro di pochi giorni l’incarico a Papa. Adesso lo affiancherà lui.

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia al numero 3288234063 un messaggio con scritto “ISCRIVIMI”. Ricordati di salvare il numero in rubrica! Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://www.facebook.com/groups/522762711406350/