Terremoto, appello al premier Conte: subito la nomina del commissario alla ricostruzione

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Approvata all’unanimità la mozione presentata dai consiglieri regionali Nico e Aida Romagnuolo, che hanno auspicato l’indicazione del governatore Donato Toma


CAMPOBASSO. Terremoto del Molise, il Consiglio regionale invita il premier Giuseppe Conte a nominare al più presto il commissario delegato alla ricostruzione. E’ quello che prevede la mozione, presentata dai consiglieri regionali Nico e Aida Romagnuolo.

Un documento che dà mandato al governatore Donato Toma, che già autonomamente aveva avviato le interlocuzioni con il Governo, ad adoperarsi per raggiungere una intesa con il presidente del Consiglio dei Ministri, per parificare i 34 Comuni che hanno segnalato e riscontato i danni a seguito del terremoto del 2018 oggi suddivisi in due elenchi. Attualmente, i 13 Comuni appartenenti alla seconda fascia, non possono accedere ai benefici e quindi sono in evidente disparità di trattamento.

“A un anno e mezzo dall’evento calamitoso – hanno dichiarato Aida Romagnuolo e Nico Romagnuolo - è impensabile non avere il commissario alla ricostruzione che è l’unica figura che può dare risposte concrete ai sindaci dei comuni coinvolti e ai cittadini che hanno subito danni e sono costretti a vivere fuori dalle proprie abitazioni. Auspichiamo – hanno concluso - che si possa arrivare subito ad una intesa ed alla nomina del presidente Toma quale commissario straordinario alla ricostruzione”.

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia al numero 3288234063 un messaggio con scritto “ISCRIVIMI”. Ricordati di salvare il numero in rubrica! Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://www.facebook.com/groups/522762711406350/

Change privacy settings