Unilever, nuove rassicurazioni dal Ministero dello Sviluppo Economico: situazione monitorata

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

La sottosegretaria Todde del M5S: “Lavoriamo a salvaguardia dell’occupazione”. Federico: “Fondamentale l’impegno del Mise”. A breve un nuovo summit tra le parti


ROMA/POZZILLI. Resta alta l’attenzione sulla vicenda Unilever, nelle more di un incontro tra le parti da tenersi a stretto giro al Ministero dello Sviluppo Economico. A rassicurare i lavoratori è direttamente la sottosegretaria al Mise del M5S Alessandra Todde, incaricata della risoluzione del caso direttamente dal ministro Patuanelli.

"Il monitoraggio sulla situazione dello stabilimento di Unilever a Pozzilli – ha affermato - è costante, e stiamo mettendo in campo tutti gli strumenti necessari per salvaguardare l'occupazione e garantire la strategicità dello stabilimento. Siamo soddisfatti del lavoro che stiamo portando avanti e siamo contenti che i lavoratori siano rientrati in attività. In tempi brevi - ha aggiunto - riconvocheremo le parti al Ministero in modo da strutturare concretamente un percorso condiviso con tutti gli attori al tavolo. Il Mise ha dimostrato di lavorare al fianco delle imprese e dei lavoratori cercando di trovare, giorno dopo giorno, soluzioni a problemi che hanno radici molto profonde. L'attenzione è alta - ha concluso - e mi impegno, come sempre ho fatto da quando lavoro al Ministero, ad ascoltare le parti e a trovare soluzioni concrete. Non lasceremo soli né i lavoratori né l'azienda".

Sulla questione è intervenuto anche il portavoce molisano Antonio Federico: “In Molise – ha spiegato - uno dei temi fondamentali è il lavoro. Non solo quello da creare, ma anche quello da mantenere. Da giorni alla Unilever di Pozzilli ci sono 230 lavoratori che legittimamente chiedono certezza per il proprio futuro.
Tutte le parti politiche si sono giustamente attivate, dalla Regione ai partiti di maggioranza in Parlamento, fino ai vertici del Ministero. Così, da una iniziale fase di diffidenza, sfociata in uno sciopero durato più di una settimana, si è arrivati all'incontro al Ministero dello Sviluppo Economico e al rientro al lavoro.
Personalmente ho avuto continui contatti con le rappresentanze dei lavoratori in queste settimane, cercando la strada del dialogo piuttosto che quella dello scontro. Ho preferito mantenere un profilo basso, senza strumentalizzare nulla, ma semplicemente mostrando attenzione concreta e dando disponibilità di interlocuzione a tutti. La sottosegretaria Alessandra Todde, indicata dal ministro Patuanelli per seguire anche la vicenda Unilever, ha oggi voluto rassicurare ancora una volta i lavoratori circa l'interesse del Ministero affinché questa vicenda si concluda al meglio e ha ringraziato le maestranze che hanno mostrato responsabilità rientrando in azienda. Il mio ringraziamento – ha chiosato - va a loro e alla sottosegretaria che ha anche confermato nuovi incontri sul tema già nei prossimi giorni”.

 

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia al numero 3288234063 un messaggio con scritto “ISCRIVIMI”. Ricordati di salvare il numero in rubrica! Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale  

Change privacy settings