Unilever, azienda e sindacati a confronto: ecco la data del summit al Ministero

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

La sottosegretaria al Mise Alessandra Todde ha convocato le parti per il 25 febbraio alle 12. Intanto, anche l’amministrazione di Roccamandolfi delibera a sostegno dei lavoratori dello stabilimento di Pozzilli


ROMA/POZZILLI. Sindacati e vertici Unilever a confronto il prossimo 25 febbraio. È convocato, infatti, per le ore 12, presso il Ministero dello Sviluppo Economico, il summit tra le parti al fine di “condividere strategie e azioni” per il futuro della multinazionale in Italia e, soprattutto, per la salvaguardia dello stabilimento industriale di Pozzilli con tutti i suoi livelli occupazionali.

A confermare ore e data dell’incontro la Sottosegretaria al Mise del Movimento Cinque Stelle, Alessandra Todde, delegata proprio dal Ministro Patuanelli alla soluzione della vicenda.

Intanto, anche il Comune di Roccamandolfi interviene ufficialmente sul caso esprimendo solidarietà e vicinanza ai lavoratori molisani del colosso anglo-olandese. L’amministrazione, con delibera di Giunta numero 15 del 13 febbraio scorso, si impegna a sostenere la ‘causa’ delle maestranze, per il mantenimento a Pozzilli della fabbrica specializzata nella produzione di detergenti liquidi.

“L’amministrazione comunale di Roccamandolfi – afferma il sindaco di Giacomo Lombardi – ritiene con convinzione lo stabilimento di Pozzilli un fiore all’occhiello dell’intero nucleo industriale e dell’intera provincia di Isernia. Un suo eventuale ridimensionamento o peggio una chiusura, rappresenterebbe un colpo devastante al tessuto sociale di un territorio, già fortemente colpito da crisi aziendali ed economiche negli ultimi anni.
Per queste ragioni, l’amministrazione di Roccamandolfi auspica, cosi come peraltro sta avvenendo, un coinvolgimento di tutte gli organi istituzionali e di tutte le forze politiche, affinché in maniera sinergica si possano salvaguardare, in ogni modo, gli attuali livelli occupazionali.
Nonostante le notizie di moderato ottimismo che filtrano in queste ore dai ministeri competenti – conclude Giacomo Lombardi – è fondamentale non abbassare la guardia e tenere un livello di attenzione molto alto”.

 

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia al numero 3288234063 un messaggio con scritto “ISCRIVIMI”. Ricordati di salvare il numero in rubrica! Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

 

Change privacy settings