Covid-19, sindaco e medico del 118 si rivolge ai cittadini: ho fatto il tampone, sono negativo

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il chiarimento del primo cittadino di Oratino, che ha lavorato nella postazione del pronto intervento di Bojano, dove sono stati accertati casi di Coronavirus



CAMPOBASSO. L’emergenza del Coronavirus la vive in una doppia veste, quella di sindaco e quella di medico del 118, della postazione di Bojano dove sono stati accertati casi di contagio tra gli operatori sanitari.

Per questo Roberto De Socio, primo cittadino di Oratino, in un comunicato ufficiale e in un video, diffuso sui canali social del comune che amministra, si è rivolto direttamente ai suoi cittadini. Che da questa mattina continuano a chiamarlo, come racconta.

“Ieri al 118 di Bojano, dove lavoro come medico – ha chiarito De Socio – sono stato sottoposto a tampone per Coronavirus ed è risultato negativo. Sarebbero invece 4 le persone positive, che non vivono a Oratino, questo voglio puntualizzarlo. Fortunatamente stanno bene, soltanto una ha un po’ di raffreddore”.

Subito dopo l’allarme scattato ieri De Socio si è posto in quarantena. Questa mattina l’esito del test, negativo. Per lui una buona notizia come paziente. In una battaglia, contro il virus, che sta combattendo come tutti i medici e come tutti gli amministratori. Rilanciando il suo invito ai cittadini a restare in casa. L’unico modo per contenere la diffusione del contagio.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia ISCRIVIMI al numero 3288234063 e salvalo in rubrica!