Coronavirus, al Neuromed i test rapidi sul sangue per individuare i pazienti positivi

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Indagini importanti sia per le verifiche all’interno della struttura che per acquisire dati sullo sviluppo della immunità sierologica nei soggetti infetti


POZZILLI. In linea con tale orientamento dell’ISS, la Direzione Sanitaria e il Laboratorio Analisi di Neuromed comunicano di aver iniziato a testare, già nei giorni scorsi, la validità dei Kit rapidi (COVID IgG-IgM, cioè anticorpi contro il virus), non solo al fine di avviare le necessarie verifiche sierologiche sui pazienti Covid positivi, asintomatici, ricoverati presso la struttura, ma anche per rafforzare le misure di prevenzione e di contrasto alla diffusione dell’epidemia, a favore di quei pazienti candidati a interventi neurochirurgici di elezione che non sono rinviabili.

In previsione della ripresa progressiva dei ricoveri presso le Unità Operative di Neurochirurgia, già programmata per la prossima settimana, tali test si affiancheranno alle attività di pre-triage e triage che Neuromed ha da tempo messo in campo al fine di ridurre al minimo il rischio di ricovero di pazienti Covid positivi, ma asintomatici.

Le indagini di validità dei test continueranno presso il Laboratorio Analisi di Neuromed anche per acquisire dati sullo sviluppo della immunità sierologica nei pazienti affetti da coronavirus, un’acquisizione di estrema importanza scientifica e clinica.

 

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://www.facebook.com/groups/isnews.it

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia ISCRIVIMI al numero 3288234063 e salvalo in rubrica!

Change privacy settings