Coronavirus e prove di normalità: oggi a Campobasso il primo matrimonio in mascherina

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

A celebrare il rito civile il sindaco Roberto Gravina. L’assessore Praitano tra i testimoni e nessun invitato presente, ma Antonietta e Hamza erano felici lo stesso


CAMPOBASSO. Matrimoni ai tempi del Coronavirus, rigorosamente con la mascherina.  Una cerimonia sicuramente fuori dagli schemi, quella che si è svolta questa mattina nella Saletta civica del Comune di Campobasso, davanti al sindaco Roberto Gravina, che ha celebrato il rito civile seguendo tutte le disposizioni contenute nel Decreto governativo inerente le misure per il Covid-19.

A unirsi matrimonio, sfidando le restrizioni del Coronavirus, Antonietta e Hamza, lei residente a Campobasso, lui di nazionalità marocchina. Presenti insieme agli sposi soltanto i testimoni, uno di loro l’assessore alle Politiche Sociali, Luca Praitano. Non vi erano invitati presenti, né durante la cerimonia civile né al di fuori del palazzo comunale.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia ISCRIVIMI al numero 3288234063 e salvalo in rubrica!

Change privacy settings