Coronavirus, Tartaglione: contributi aggiuntivi e lavoro usurante per il personale del Pronto soccorso

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

La deputata azzurra ha presentato due emendamenti al decreto Cura Italia


ROMA. "In questo momento di sofferenza collettiva, le Istituzioni hanno il dovere di garantire un riconoscimento economico e previdenziale a quella categoria che, da due mesi, sta affrontando il Coronavirus in una vera e propria trincea, salvando vite e rischiando in prima persona". Lo dichiara, in una nota, la deputata di Forza Italia Annaelsa Tartaglione.

"Per questo motivo – prosegue - ho presentato due emendamenti al Dl 'Cura Italia', con un duplice obiettivo: da un lato il riconoscimento di 12 mesi di contribuzione aggiuntiva ai fini pensionistici per medici e personale sanitario, dall'altro riconoscere come usurante il lavoro che essi svolgono presso i reparti di pronto soccorso. Ci auguriamo che da parte del governo arrivi ascolto e sensibilità verso norme a protezione di un comparto cui tutta Italia guarda con gratitudine", conclude.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia ISCRIVIMI al numero 3288234063 e salvalo in rubrica!

Change privacy settings