Contagi tra i Rom, tamponi ai condomini. Il Comune fornisce nominativi all’Asrem. Via alle sanificazioni

Valutazione attuale: 1 / 5

Stella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Per cercare di circoscrivere il cluster, evitando nuovi casi in città


CAMPOBASSO. Tamponi non solo a tutti u componenti della comunità in cui è stato individuato il nuovo focolaio di Coronavirus, ma anche ai condomini dei palazzi in cui risiedono.

A farlo sapere è l’amministrazione comunale di Campobasso, che ha fornito all’Asrem tutti i nominativi coinvolti e ha chiesto la collaborazione di Iacp e amministratori dei condomini, per ottenere gli elenchi degli abitanti di ogni plesso interessato da casi di Covid-19, e per avviare le procedure di sanificazione dei palazzi.

Nel frattempo continua l’intervento della struttura dei Servizi sociali, che sta funzionando a pieno ritmo, per il servizio di consegna a domicilio della spesa alimentare e dei medicinali, mentre continuano ad essere attuate dalla Sea le modalità operative stabilite dal Ministero della Salute e dall’Istituto superiore della Sanità per il ritiro dei rifiuti. Attivato anche un servizio di trasferimento per raggiungere l’ospedale per l’effettuazione dei tamponi.

Per l’amministrazione la comunità cittadina sta reagendo con senso di responsabilità, utile anche per le prossime settimane, quando altre attività commerciali si avvieranno alla ripresa. Una ripartenza economica e sociale che il Comune sta concertando con le categorie interessate, col metodo della condivisione.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia ISCRIVIMI al numero 3288234063 e salvalo in rubrica!

Change privacy settings