Coronavirus, agevolazioni per bar e ristoranti. Annuario: tavoli all’aperto anche contro gli assembramenti

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Previste agevolazioni sulla Tassa per l’occupazione di suolo pubblico, fino al 31 ottobre, con possibilità di proroga fino a fine anno


CAMPOBASSO. Coronavirus, le agevolazioni per bar, pizzerie e ristoranti per sistemare all’aperto tavolini e gazebo vanno estese fino al 31 ottobre, con l’ipotesi di un’ulteriore proroga fino al 31 dicembre 2020. Se ne è parlato nell’ultimo Consiglio comunale, in cui è stata discussa l’interrogazione del capogruppo di Fratelli d’Italia, Mario Annuario che prevede un sostegno alle attività commerciali, e la dislocazione all’aperto per gli esercizi di somministrazione, quale mezzo per prevenire il contagio da Covid-19.

Attraverso il portale Suap, le attività commerciali di somministrazione possono proporre l’istanza in carta libera, senza necessità di fidejussione a garanzia dell’occupazione di suolo pubblico, così come nelle normative vigenti. L’obiettivo è anche quello, attraverso il posizionamento di tavoli e sedie, di evitare assembramenti davanti agli esercizi commerciali.

“È stato doveroso concedere la gratuità del suolo pubblico alle attività di somministrazione. Noi, come amministrazione, dovremo restare vicini a loro per superare la crisi. Auspichiamo, sempre nel buonsenso delle attività, di rispettare le regole - ha affermato Annuario - Sono soddisfatto delle decisioni intraprese. D’altronde, gli stessi commercianti, da tempo, auspicavano a una simile soluzione, sia per una questione prettamente economica sia per gestire meglio la propria clientela”.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia ISCRIVIMI al numero 3288234063 e salvalo in rubrica!